MERCOLEDÌ 28 LUGLIO 2021
  • Croce Siciliana Assistance

Nell’immediatezza i due hanno dichiarato di aver prelevato il cassonetto dall’ingresso dei campi da baseball al solo fine di impossessarsene ma, controllando nel tombino verso il quale si stavano dirigendo, si ha modo di verificare che all’interno vi era un groviglio di tranci di alluminio e rame certamente ricavati dal danneggiamento degli impianti della struttura sportiva

Una successiva ispezione, ha permesso di verificare che il cancello d’ingresso della struttura del campo da baseball era danneggiato, ed uno dei due occhielli era stato tranciato. Per i due giovani, la competente Autorità Giudiziaria ha disposto il rito direttissimo per Caravello, conclusosi con la convalida e la sola misura cautelare dell’obbligo di firma alla Polizia Giudiziaria, mentre per R. A., è stata disposta l’immediata scarcerazione, pertanto entrambi rimessi in libertà.

", "image": { "@type": "imageObject", "url": "https://www.palermomania.it/public/news2014/news_img1_67037_carabinieri1.jpg", "height": "478", "width": "640" }, "publisher": { "@type": "Organization", "name": "Palermomania.it", "logo": { "@type": "imageObject", "url": "https://www.palermomania.it/images/layout/logo_palermomania.png", "height": "130", "width": "720" } } }

Cronaca e politica

Letto 1733 volte